La enigma... in italiano.

Publié le par Miteny

Adotto un metodo scientifico, un punto di vista obiettivo. Non suppongo l'esistenza di chiunque. La mia domanda è: Che cosa è necessario in modo che il dolore (1) compaia (esiste)?

(1) La domanda iniziale è in effetti più generale: che cosa è necessario in modo che la conoscenza esistenza di cose' compaia? La sensazione del dolore è qui un esempio. Almeno essere vivo “ha colpito„ da un evento traumatising. Naturalmente. Ma è sufficiente?

Ovviamente… NO. Un famoso filosofo francese, il senor La Palisse , ad esempio effettivamente: per ogni fra noi, il dolore è prodotto soltanto da un ente: il suo corpo.

Infatti, un corpo nella vita (e nella buona salute) impressionante non è sufficiente per fare “questa certezza di avere male„ comparire. Così un'altra cosa è necessaria (logica elementare). Sì, ma CHE COSA?

Una risposta concreta, obiettiva e libera è richiesta. Alla storta “lo spirito!„ o “la coscienza„ è insufficiente perché lo spirito (o la coscienza) è essere prodotto supposto dall'ente (che significa chiaramente che se un corpo esiste, lo spirito o la coscienza esiste). Le risposte che invitano Dio, spirito transcendent, non sono accettate (troppo facile, è la mia risposta!).

Publié dans Avant 2011-best of

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :

Commenter cet article